Per ricercare il benessere fisico e mentale esistono vari tipi di allenamenti che si possono seguire.

Oggi parliamo dell’allenamento in sala attrezzi.

           

 

Questo tipo di allenamento permette a tutti di poter cercare di raggiungere il fisico che si desidera, però bisogna avere tanta forza di volontà e determinazione.

Iniziare ad allenarsi e prendere un ritmo regolare non è semplice, all’inizio è tutto difficile e stancante:le prime settimane sono “infernali!”sealed Ma una volta passate quelle, il percorso è in discesa, i dolori cominciano ad essere più lievi e lasciano posto al sollievo mentale e fisico, alla soddisfazione nel vedere i primi risultati e la voglia di tornare in palestra cresce di volta in volta.

Di solito il percorso in sala attrezzi prevede un susseguirsi di schede: all’inizio più generiche e che interessano tutto il corpo, per poi passare ad allenamenti più specifici per ogni singolo muscolo.  

Gli errori più comuni che si fanno in sala attrezzi sono molti, come: il voler esagerare con i pesi per poi non farcela, non fare correttamente gli esercizi per la fretta di finire una serie, non rispettare i tempi di riposo tra una serie e l’altra, non concentrarsi su quello che si sta facendo. Questo può portare a nessun miglioramento o addirittura a deformazioni di muscoli e ossa.

Ritengo che questo tipo di esercizio fisico sia il migliore per quello che è il mio obiettivo e consiglio a tutti di iniziare tale percorso per ricevere benefici dal punto di vista mentale e soprattutto fisico.

                                                                                                                                       

Commenti:


Condividi!

Seguici