MALAVITA

Malavita o anche  vita disonesta,  è contraria alla legge e alla morale. In senso collettivo, è il complesso delle persone che vanno in contrasto con le norme del vivere civile e della morale.

La malavita può avere vari aspetti, di entità minore o maggiore a differenza del comportamento che si assume contro altre persone.

Un comportamento negativo di cui si sente ogni giorno parlare e, che si manifesta maggiormente nelle scuole tra gli adolescenti, è il bullismo.

Il Bullismo non è altro che un’ intimidazione fisica o psicologica nei confronti di persone ritenute più deboli o che non sono in grado di difendersi. Attacchi e/o offese verbali, discriminazione, molestie, il plagio e altre coercizioni sono i principali tipi di “attacchi” che si possono vedere.

Un'altra ramificazione del bullismo è quando questi soggetti detti bulli vanno contro la legge e alla morale, sono comportamenti che si assumono nell’età adolescenziale con la formazione delle Baby Gang.

Con baby gang s’ intende un fenomeno di microcriminalità organizzata generalmente diffuso nei contesti urbani, per il quale minorenni assumono comportamenti devianti ai danni di cose o persone. Le Baby Gang sono per lo più formate da ragazzi di strada, o coloro che per motivi familiari fanno parte della Malavita. Il comportamento di questi ragazzi può essere definito come un comportamento terrorista, basato sul principale scopo di arrecare danni a cose o persone.

In minore rilievo, ma non di minor importanza troviamo la violenza di genere. La Violenza di genere si ha contro ogni tipo di persona ritenuta diversa o più debole. Sentiamo molto spesso parlare della violenza contro le donne, ma alla quale non si riesce mai a porvi fine o rimedio. La violenza contro le donne è caratterizzata da comportamenti violenti e/o intimidatori nei loro confronti, spesso abusando di loro. La violenza di genere può essere rappresentata anche dalla violenza e discriminazione  nei confronti di omosessuali o persone di differente etnia.

Dovremmo, quindi, cercare di porre rimedio a questi continui atti di violenza di ogni tipo.

 

Commenti:

Condividi!

Seguici