Salve a tutti,

in questo periodo storico in cui non si ride più, io e i miei compagni d’avventure abbiamo escogitato un metodo per strappare un sorriso anche ad Andrea Pirlo.

 

Oggi giorno Internet è stracolmo di immagini che vanno da BerlusComicon a Greta Tuborg, passando per Donato Trump.

Chi, ai giorni nostri, non ha presente la figura di Silvio Berlusconi?

Quell’ adorato vecchietto che non ha mai dimenticato come entrare......nel cuore di ognuno di noi, dal più grande al più piccolo, senza distinzione d’età.

Questo umile ed estroverso giovincello che alla domanda “Qual è la tua donna ideale?” ha goliardicamente affermato da cavaliere qual è “Non importa se bionda o mora, basta che me la dia!”.

Se ci soffermiamo sulla tanto amata p...olitica non possiamo che sottometterci al duce per eccellenza, il nostro sempreverde dittatore, colui che per amore dei suoi sudditi ha deciso di vendersi per un giorno: Matteo Salvini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Come possiamo sorvolare su una persona che ha uno slogan del tipo

“PRIMA GLI ITALIANI”

Quest’uomo molto attaccato alle radici meridionali, profondo odiatore del Nord che ha dalla sua parte le simpatie di tutt’Italia.

Uomo politico diventato ancor più tiranno dopo la faticosa separazione amorosa con la stupefacente Elisa Isoardi.

Stupefacente per modo di dire ovviamente, da intenditore qual è, ha ben pensato di rifiutare la LEGAlizzazione

PORTACI LONTANO IMMENSO CAPITANO!

 

 

Nei pensieri del nostro LEADER non poteva mancare la piccolissima ed attivissima scassaballe di una sottomarca di birre senza tasso alcolemico:

Greta Tuborg..ehm Thunberg!

 






Siamo stati onesti con tutti e ci manca solo trattare questo piccolo ed insignificante essere che ha deciso di eliminare i piattini di plastica e così facendo ha provocato un infinito lamento da parte di quei poveri bambini che sono impossibilitati dal festeggiare.

Quella nanerottola che ha pensato bene di stravolgere i nostri ideali, proponendo di non inquinare, e rovinandoci spudoratamente la Pasquetta.

Non vogliamo puntualizzare i suoi modi di essere o di fare ma vogliamo puntare al suo discorso in lingua inglese che ci ha riportato alla mente ricordi che vorremmo definire

(G)old...OLD BUT GOLD per capirci..

Provate solo un minuto ad ascoltarlo e le uniche cose che ritorneranno alla mente saranno:



Come possiamo non parlare di lei, unico testimone oculare  della nascita di Gesù, colei che non ha voluto fermarsi alla quota cento per andare in pensione, l’unica, l’inimitabile, sua altezza (si fa per dire dato il metro e cinquanta) la Queen, Elizabeth II.  




Presente alle feste più illustri degli ultimi...ehm...,anni,secoli,dei secoli,AMEN.

Cercando sul web possiamo vederla in alcune raffigurazioni risalenti alla scoperta del fuoco, il 18esimo di Tutankhamon, la nascita di Napoleone, al Bar mitzvah di Hitler e il discorso di Cesare quando passò il Rubicone.

Lei c’era all’ultima cena, Lei c’era l’ultima volta che la Juve vinse la Champions, e anche l’ultima volta che perse il campionato (lo so che è strano ma è così), Lei c’era alla prima puntata di Beautiful e soprattutto, lei c’era, c’è e ci sarà sempre.




Ricordate: Dio ha creato tutti, ma non lei, Lei è sempre esistita.

 

CIAO POVERY!

 






I vostri amatissimi:
-SaddamHussein9 

-11settembre2001 

-Gheddafica

Commenti:


Condividi!

Seguici