One Piece è un’opera scritta e disegnata da Eiichiro Oda dal 1997 che viene serializzata sulla rivista “weekly shonen Jump” con cadenza settimanale per ogni capitolo. L’edizione italiana viene invece curata da star comics dal 1 luglio 2001. Il manga attualmente conta 93 volumi

nell’edizione giapponese ed 89 nell’italiana.
Quest’opera è considerata una delle più famose e delle meglio riuscite di tutti i tempi, infatti conta un record di vendite di circa 600 milioni di copie vendute in tutto il mondo, nonostante l’enormità dell’opera essa viene seguita tutt’ora da milioni di persone di tutte le età poiché è appunto un manga per ragazzi e quindi adatto a tutti. Il manga nel 1999 ha ottenuto una propria trasposizione ad anime in corso ancora oggi a pari passo col manga. La storia è semplice quanto originale ed ampia: Monkey D. Luffy (altrimenti detto Rufy o Rubber) mangia da ragazzino un frutto del diavolo che gli rende il corpo di gomma chiamato “gomu gomu no mi”, ma questo frutto ha un contro-effetto che sarebbe l’impossibilità a nuotare. Il sogno del ragazzo è diventare il re dei pirati e conquistare così tutti i mari navigabili e così, all’età di 17 anni, parte per il suo lungo viaggio alla ricerca del tesoro dell’ex re dei pirati Gol D. Roger che gli consentirà di proclamarsi re dei mari. Inizialmente l’opera doveva contare solamente dieci volumi per poi concludersi, ma dato il grande successo gli è stato concesso di aumentare la lunghezza della storia e così Oda ha scritto per intero la storia e secondo i suoi calcoli arriverà a contare circa i 130 volumi per la conclusione (altri 15 anni circa considerando la pubblicazione trimensile del volume). La storia del fumetto è molto articolata ed
ogni membro della ciurma di Rufy ha un sogno molto ambizioso che cercherà di raggiungere ad ogni costo restando al fianco del loro capitano. In questo manga ritroviamo tantissimi temi molto vicini a noi ragazzi come la determinazione e l’amicizia, ma non mancano l’odio o la rabbia che si crea in loro in determinate situazioni. Si può dire che Eiichiro Oda abbia creato con la sua testa e le sue mani un capolavoro sotto tutti gli aspetti e che venga considerato ormai da tutti un colossal a tutti gli effetti, considerando che nel mondo chiunque l’avrà sentito nominare o lo conosca almeno di base. Essendo un pirata Rufy ha molti nemici sia tra i pirati che dalla Marina, che rappresenta sotto vari aspetti una sorta di polizia che mira ad eliminare i pirati mettendo sulle loro teste taglie molto alte… lo stesso rufy nell’ultimo arco del manga finora ha una
taglia elevatissima che è di 1.5 miliardi e che lo rende molto pericoloso agli occhi di tutti, ma il ragazzo ha un buon cuore ed infatti riesce a farsi amico qualsiasi persona, anche figure molto importanti come Re o membri stessi della marina che però non possono divulgare apertamente l’amicizia col pirata. One piece è
uno shonen adatto a tutti e che consiglio io stesso a chiunque voglia avvicinarsi a questo vastissimo mondo qual è il manga giapponese.

 

Buonocore Fabiana Serena - Fiorentino Luca - De Simone Mariagrazia

Commenti:


Condividi!

Seguici